Casa Capello è una casa di accoglienza temporanea di persone in difficoltà abitativa e lavorativa.

Un progetto di Housing Sociale pensato e voluto dal Comune di Rivoli, dal C.I.S.A. di Rivoli e dalla Parrocchia San Martino in Rivoli (volontari del Mantello).

La finalità di Casa Capello è quella di accogliere temporaneamente (fino ad un anno)  persone con difficoltà abitative in vista di un percorso di accompagnamento verso la piena autonomia.

La presenza di figure educative favorisce il percorso di ripresa. Un percorso talvolta complicato e pieno di ostacoli in cui è necessario mettersi a disposizione dell’altro attraverso l’ascolto e la riprogettazione del proprio percorso di vita.

E’ una grande emozione accogliere chi entra a Casa Capello.

In quei visi stanchi segnati dalla sofferenza dalla mancanza di fiducia, in noi educatori si accende il desiderio di accogliere e accompagnare le persone nella condivisione di un progetto di vita, soprattutto durante la loro permanenza presso l’Housing.

Le persone accolte vengono messe al centro di tutte le risorse presenti nel territorio di Rivoli, favorendo così la creazione di una rete sociale. Sono state attivate delle belle e importanti collaborazioni con lo sportello “Ci siamo quasi”, il volontariato vincenziano, lo sportello Rivoli- Lavoro, il centro per l’impiego, il Cav, il Centro di Ascolto, l’oratorio La Stella, la bottega solidale di Rivoli “il pane sul muricciolo” e tanti altri servizi.

Nel momento in cui le persone vengono accolte leggono insieme agli educatori il patto di accoglienza e il patto di adesione al progetto di accoglienza temporanea.

Il patto prevede un insieme di regole utili per una buona e sana  convivenza tra i diversi nuclei. Oltre a questo patto di accoglienza viene consegnato anche il patto di adesione dove è indicata la sintesi del progetto educativo pensata per il nucleo ospitato, quindi vengono  previsti i tempi le modalità e impegni per ogni singola persona.

Grazie alla struttura molto ampia è possibile ospitare un massimo di 24 persone. La struttura è disposta su tre piani, con 6 stanze di grandezze diverse e bagni, tre appartamenti con all’interno un bagno una camera e una cucina.

Uno spazio esterno grazie al quale stiamo iniziando a dare vita ad un orto.

Attraversando il giardino è presente un’altra stanza all’interno della quale si svolge un laboratorio di cucito e altre attività creative in cui partecipano sia gli ospiti  della casa che tutti coloro che vivono nel quartiere. Inoltre vi sono tre cucine una al piano terreno e una al piano superiore.

Una cucina in particolare si trova nella sala chiamata “condividendo”, utilizzata soprattutto nei momenti di festa, di incontro e condivisione.

Mensilmente vengono programmati due momenti di incontro con gli ospiti della casa. Un momento più di festa e un momento in cui ci troviamo per condividere i dubbi, le difficoltà che si possono presentare nella convivenza. Questi due momenti sono stati pensati con l’obiettivo di creare un’armonia serena, di collaborazione, di dialogo tra gli ospiti e gli educatori.

Siamo consapevoli del fatto che non sempre saremo pronti ad affrontare tutti i problemi che si presenteranno ma siamo sicuri e fiduciosi che li affronteremo insieme passodopo passo e in questo primo anno di attività lo abbiamo dimostrato e percorso insieme .

Casa Capello è una casa che offre un occasione di crescita e di sfida per la nostra comunità.
Noi siamo pronti e tu?
SAITTA Claudia
Coordinatrice del progetto  

 

 

Lascia un commento