Educativa domiciliare e di comunità

Il servizio ha origine da un’evoluzione del classico servizio di Educativa territoriale minori indicata e voluta dalla Direzione dei servizi educativi della Città di Torino.

Comprende i seguenti interventi:

educativa domiciliare: presa in carico individualizzata del minore e del nucleo familiare, supporto alla genitorialità;
educativa di comunità: lavoro di rete con gli enti e le agenzie del territorio, individuazione e aggancio di gruppi informali e naturali;
gestione dei diritti di visita in conformità alla Deliberazione della Giunta Regionale 15 aprile 2014, n. 15-7432 “Approvazione di indicazioni operative per i servizi inerenti i luoghi per il diritto-dovere di visita e di relazione (cosiddetti di luogo neutro)”

La finalità preminente del servizio di Educativa domiciliare e di comunità è creare le condizioni socio educative ed ambientali per sostenere i diversi momenti difficili della crescita dei minori, evitandone l’allontanamento dalla propria famiglia, facendo emergere e promuovendo le risorse positive presenti nel minore e nel suo nucleo parentale, maggiori competenze nei genitori e nell’ambiente di vita.

 

 

 

L’esperienza professionale della Cooperativa E.T. rispetto al servizio è iniziata nel 2015 ed è tutt’ora attiva sul territorio della Circoscrizione 3 del Comune di Torino.
Una equipe di educatori professionali svolge interventi di prevenzione e sostegno per minori e nuclei famigliari del territorio circoscrizionale in difficoltà .

Effettua prese in carico individuali nei luoghi di vita dei minori e promuove attività di animazione e riduzione del danno nel territorio, in oratori, scuole ed altri luoghi di socializzazione giovanile.

Gli educatori utilizzano una sede sul territorio della Circoscrizione per svolgere parte del loro lavoro. Il servizio svolge anche diritti di visita per minori e famiglie con problemi di separazione conflittuale delle figure genitoriali.

L’educativa domiciliare e di comunità è un servizio in convenzione con i Servizi Sociali della città di Torino, che coinvolge anche la neuropsichiatria infantile ed opera in rete con oratori salesiani e diocesani, istituzioni scolastiche e formative e con associazioni sportive e di animazione culturale rivolte al mondo giovanile ed alla cittadinanza.

AIUTACI AD AIUTARE!

5-x-mille

Devolvi il tuo 5XMILLE alla Coop. Sociale E.T. e darai continuità ai nostri interventi educativi con minori, giovani e famiglie. È SEMPLICE, SCOPRI COME FARE >>