Tutoraggio educativo coi gruppi giovani in oratorio per:

  • analizzare il cammino fatto negli anni per arrivare all’identificazione di nuovi obiettivi da raggiungere;
  • approfondire il significato di gruppo e trovare tecniche e strumenti per diventare comunità ;
  • riflettere sul come e sul perché dell’appartenenza alla propria comunità parrocchiale e alla comunità  cristiana;
  • trovare nuove idee e nuove prassi per rinnovare l’interesse per l’oratorio da parte del territorio e delle giovani generazioni;
  • rendere i giovani maggiormente autonomi e consapevoli del proprio cammino pastorale.

IL PERCORSO

Agli obiettivi generali del tutoraggio educativo si aggiungono poi obiettivi specifici concordati con la Comunità, in base ai bisogni emergenti e alle reali esigenze.

Questi sono perseguiti attraverso una serie di incontri gestiti da un educatore esterno, il quale, con l’ausilio di giochi, video ed esperienze, guida il gruppo a trovare le risposte e le risorse adatte alla propria realtà oratoriana.

LA FINALITA’

Il percorso costruito insieme al gruppo giunge poi alla programmazione di momenti specifici per rilanciare l’oratorio quali estate ragazzi, campi estivi o eventi comunitari. Questi ultimi, spesso, sono coordinati dagli educatori che hanno seguito il cammino durante l’anno per garantire continuità  al lavoro svolto e accompagnare i giovani impegnati alla progressiva autonomia.